Il neodecadentismo del terzo millennio

Il neodecadentismo del terzo millennio

La nostra società è una società folle e decadente. Una società orientata al denaro, al profitto e al materialismo sta producendo una società che passerà alla storia con il più basso livello di evoluzione sociale. Viviamo in una società priva di coscienza sociale. Le regole del gioco economico sono obsolete ed insufficienti, e stanno proiettando il mondo in questo neodecadentismo, accompagnandolo sempre più verso il punto di non ritorno. Dobbiamo ridisegnare la cultura. Dobbiamo elaborare un nuovo modello, ambendo a un nuovo modello di civiltà sociale, nazionale pacifica e sostenibile,…

Read More

La sacralità della vita di tutti gli esseri viventi

La sacralità della vita di tutti gli esseri viventi

Continuo a chiedermi come sempre se davvero l’uomo non è in grado di fare di meglio. Non posso pensare che l’interesse, inteso come accezione del termine, venga prima della vita, quella vita, materiale, troppo spesso buttata, collusa con questo sistema che ci vuole avidi, avari, indifferenti, dove si da importanza a cose che importanza non hanno, nascondendoci alla vista ciò che invece dovremmo attenzionare, tutelare e valorizzare. Città rase al suolo, bambini esanimi, fiumi mari oceani inquinati, allevamenti intensivi lager di non ritorno di oltre di un miliardo di animali…

Read More

Istigazione al suicidio in Italia: Una triste storia

Istigazione al suicidio in Italia: Una triste storia

In Italia l’istigazione al suicidio da parte della “macchina statale” è una realtà acclarata. Non possiamo più pensare di considerare ciò che abbiamo intorno come un qualcosa che a noi non tocca. Non possiamo vivere pensando solamente a quello che può essere la nostra ed esclusiva realtà. La possibilità e speranza di vita non può e non deve essere negata a nessuno. Il diritto alla vita, che si identifica con la persona umana ha un valore assoluto, perché ogni persona che viene al mondo è titolare esclusiva di questo diritto…

Read More

La società del lavora compra consuma muori

La società del lavora compra consuma muori

Il senso della vita sicuramente non è ridotto al semplice: lavora compra consumi muori. Personalmente non riesco a pensare a una cosa del genere, non riesco a pensare che la mia è solo un “oggetto finanziario“. Noi siamo spirito ancor prima di materia. Non dimentichiamo che Seneca diceva “la vita, senza una meta, è vagabondaggio», trovandomi in accordo però anche con i pensieri del mistico indiano Inayat Khan, che proclama «beato colui che ha trovato nella vita lo scopo della propria esistenza», che con quello dello scrittore brasiliano Paulo Coelho, quando…

Read More

La lotta per l’esistenza: Gli Uomini

La lotta per l’esistenza: Gli Uomini

A distanza di un paio di mesi dal primo articolo “La lotta per l’esistenza: Gli Animali” (che potrete leggere cliccando qui), voglio parlarvi delle seconda parte di questa pubblicazione, ovvero “La lotta per l’esistenza: Gli Uomini“. Un diritto all’esistenza che non può non essere considerato in un mondo abbietto che va a passo dritto verso la sua distruzione. Ogni essere vivente, animale e senziente, deve avere il diritto alla propria dignità, alla propria libertà, alla propria realizzazione. Cosi per gli umani, quanto per gli animali. Nei secondi tutto questo si…

Read More

Ida Magli e il monumento all’euro schiavitù

Ida Magli e il monumento all’euro schiavitù

Voglio darvi un estratto del famoso libro di Ida Magli “La Dittatura Europea”, inerente al capitolo del monumento dedicato all’euro. Non aggiungo altro per lasciarvi alla lettura di questo capitolo affinchè serve come spunto di riflessione su quello che sta accadendo in Italia, in Europa, nel Mondo: “Devo aggiungere a quanto ho già detto che in nessuna delle tante ricerche che ho compiuto sulla storia del «sacro», in campo etnologico, nella Roma antica e nel nostro Medioevo, mi sono trovata con tanta frequenza a usare i termini di «segreto», di «mistero»; e…

Read More

La libertà di non essere liberi, vittime della stessa libertà

La libertà di non essere liberi, vittime della stessa libertà

Che bella parola: Libertà. Ho aspettato, pensato, riflettuto a lungo. Ogni tanto qualche articolo l’ho fatto. La questione è delicata, lo so bene. Ma l’assenza di logica rende sempre tutto sterile, non c’è dibattito, non c’è coerenza, c’è solo la volontà oggettiva di portare l’Europa nel dualismo della violenza tra immigrazione e popoli europei, suddivisi in chi vuole accogliere e chi vuole chiudere le frontiere, sbandierando una libertà dittatoriale che libertà non è. La violenza resta tale sempre, lo spettacolo stesso che offre il violento fa orrore: e solo per…

Read More

Il sistema bancario: La sua fine per l’inizio di un nuovo mondo

Il sistema bancario: La sua fine per l’inizio di un nuovo mondo

Sapete che fu Andrew Jackson? E’ stato il 7° Presidente degli Stati Uniti d’America. Fu colui che “uccise le banche” eliminando il sistema bancario dell’interesse. Questa sua affermazione fu anche l’ultima che disse in punto di morte. Lui era a conoscenza dell’enorme potere che le banche avevano e che in lungimiranza avrebbero avuto sulla popolazione. All’epoca gli uomini erano uomini di onore e Jackson era uno di questi, egli riuscì a non far rinnovare il mandato ventennale che nel 1815 aveva istituito l’organo bancario statunitense. Questa strepitoso gesto e atto gli costo…

Read More

La lotta per l’esistenza: Gli animali

La lotta per l’esistenza: Gli animali

Questo è un primo articolo, di una serie che si svilupperà in 3 parti, sulla “Lotta per l’esistenza“. In questo capitolo metterò in risalto il Diritto all’esistenza degli Animali. Non solo perché, in qualità di vegano e attivista per i loro diritti, ma perché da quello che si evince dal mondo animale può essere un rapporto e indicatore per quello che poi accade anche nella società cosiddetta “umana”. Il concetto della lotta per l’esistenza come fattore dell’evoluzione, introdotto nella scienza da Darwin e da Wallace, divenne ben presto la base stessa…

Read More

L’Arte della Politica: Lo Statista

L’Arte della Politica: Lo Statista

Il termine statista deriva dalla parola Stato e indica una persona che ha una profonda esperienza, teorica e pratica, dell’arte di governare uno Stato. Il termine viene tuttavia comunemente usato per indicare un personaggio politico o di governo. Oggi di persone che dovrebbero avere una grande esperienza dopo oltre 40 anni di politica e governo, ma vediamo come invece di persone che vogliono risolversi i problemi ai danni nostri e sfruttare la macchina politica ne è pieno, ma di statisti nemmeno l’ombra. Partiamo di un’altro importantissimo principio: L’esperienza. L’esperienza è…

Read More