Alimentazione e Ricette: Lo sviluppo vegano e le barrette Life-Code

Da sempre si dibatte sull’alimentazione vegana, con i relativi pro e contro, con la solita domanda: ma i vegani cosa mangiano? La cucina vegan è molto varia e versatile, possiamo scegliere tra tanti piatti diversi: alcuni basati sugli ingredienti mediterranei tradizionali, altri che utilizzano cibi della tradizione orientale. Possiamo adattare le nostre ricette abituali in chiave vegan e ne possiamo aggiungere molte altre, ottendendo così una varietà maggiore rispetto a prima. La scelta vegan è davvero una festa in cucina: che ci ridà la voglia di metterci ai fornelli o può farcela venire, se prima eravamo negati.
Ma se non abbiamo tempo di stare in cucina? Se siamo in giro per lavoro? Se non abbiamo tempo o non troviamo un ristorante vegano? Per fortuna in Italia ci sono realtà che cercano di adattare anche alimenti e prodotti non tipicamente vegani, in chiave vegana. Quindi non solo seitan, tofu, tempeh, questi cibi proteici vegetali non sono proprio nulla di nuovo, sono cibi tradizionali nei paesi orientali. I popoli orientali producevano tofu già 1000 anni fa e preparavano gli arrosti di seitan già nel 15esimo secolo (anche se il nome usato per questo ingrediente era diverso), di nuovo ci sono nuovi prodotti, una su tutte le barrette proteiche. Certificate “vegan ok“, ho recentemente scoperto questo prodotto della Life-Code, “cruelty free”, unico nel suo genere, che è l’equivalente di una classica barretta proteica, ma completamente di natura vegetale, con sciroppo di riso, invece di sciroppo di glucosio (non certificabile per vegani) a base di proteine vegetali con un alto contenuto di fibre, al gusto di cacao ricoperta di cioccolato fondente.
Moda o non moda, il mondo veg è in forte espansione. Quindi l’aumentare di prodotti vegani, di alta qualità, identici a quelli di natura animale, consente l’aumentare della percentuale di persone che possano scoprire come alimentarsi nel quotidiano, sia se siamo a casa, sia se andiamo in un ristorante o anche solamente con un cappuccino di soia e una barretta veg.
Cosa che vi invito a fare, ovviamente.
Per maggiori informazioni potrete visitare lo store presso il seguente link: http://store.claudiolauretti.it/categoria-prodotto/life-code/
Claudio Lauretti

Related posts