Intervista al TicinoLive: “Cambiare si può. Prima noi stessi, Poi il Mondo.” Claudio Lauretti, tra Civiltà, Diritti e Cultura

Claudio Lauretti, romano, classe ’90, laureando in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla Sapienza di Roma, è un noto blogger che si attua per la salvaguardia dell’ambiente e si batte per i diritti degli animali. Numerose le petizioni promosse contro pratiche quali la vivisezione e la corrida, e proficue le azioni: ogni domenica, insieme ad un gruppo di cittadini attivi, riqualifica le aree verdi romane. “Poiché un’area archeologica o verde” dice “è un bene comune. Pertanto a che giova attendere necessariamente l’intervento delle istituzioni, se possiamo agire anche in prima persona?” Costanza, Coscienza, Volontà.

La redazione di Ticinolive lo ha intervistato.

Claudio Lauretti, da che cosa nascono le sue battaglie?
Dalla consapevolezza che a forza di vivere nella quotidianità ci si dimentica di ciò che si ha intorno e i danni che contribuiamo, in modo anche involontario, a generare all’ambiente e agli animali. Oggigiorno nessuno conduce battaglie serie, spesso volte soltanto a interessi economici e mondialisti. Come il recente scontro avvenuto tra Green Peace e Sea Shepherd, dove non ci si può battere contro l’uccisione delle foche, con il giubbotto di foca, per fare un esempio…

Per leggere l’intervista completa clicca su: http://www.ticinolive.ch/2017/02/20/cambiando-noi-stessiclaudiolaurettitraciviltaculturaediritti/

Claudio Lauretti

Related posts